Come scegliere il fotografo di matrimonio

Consigli per gli sposi - Commento -

Se hai deciso di sposarti e ti stai imbattendo nella ricerca del tuo fotografo e se hai già navigato su internet o girato fiere hai già capito quanto sia difficile scegliere il fotografo per il tuo matrimonio!

Al giorno d'oggi ci sono tantissimi fotografi, molti bravi, altri improvvisati, alcuni molto bravi a vendersi, molti meno. Ma come si fa, quindi, a valutare chi scegliere? In quanto fotografa di matrimonio da quasi 15 anni, posso darti qualche consiglio per capire se stai valutando le caratteristiche giuste o no!

Innanzitutto, se pensi di confrontare i fotografi dai prezzi…be lascia stare! È come confrontare i prezzi delle automobili senza valutare marca e modello. E soprattutto se trovi un fotografo a basso prezzo che ti promette un servizio e prodotti eccezionali…dubita! Sconsiglio vivamente di affidare un servizio così unico all'"amico che fa le foto belle" perché vi assicuro che vi pentirete!! Per essere un fotografo di matrimonio non serve solo sapere usare alla perfezione la macchina fotografica, ma è necessario conoscere le tempistiche di un matrimonio. Capisco anche che ogni coppia abbia il proprio budget da rispettare, ma attenzione che le brutte sorprese vi potranno rovinare l'intero matrimonio

Fatta questa premessa doverosa innanzitutto ti deve piacere lo stile del fotografo. Ti piace uno stile più semplice o più costruito? Ti piacciono più ritratti "rubati" o foto in posa? Preferisci una lavorazione delle foto naturale oppure con effetti speciali? Questa è la prima scrematura: guardare tante foto del fotografo, lavori interi, album completi, perché oltre le foto vi deve piacere lo stile dell'impaginazione degli album e dei prodotti che offre.

Ci saranno delle foto da cui sarete più attratti, che vi emozioneranno di più…bene ora allora non vi resta che conoscere il fotografo!

Un'altra caratteristica che vi consiglio di valutare è infatti la persona! Incontrate di persona il vostro fotografo, l'empatia, la gentilezza, la cordialità sono doti che solo incontrandolo lo capirete. E mai come per la giornata del vostro matrimonio è importante avere accanto qualcuno con cui avete instaurato fin da subito un bel rapporto di fiducia e cordialità.

Valutate l'esperienza che ha, quanti matrimoni ha fotografato e se/cosa fotografa oltre i matrimoni. Avere la responsabilità di avere fotografato decine e decine di matrimoni fa si che il fotografo di matrimonio abbia avuto sicuramente occasioni di trovarsi in situazioni diverse, di aver gestito magari degli imprevisti, di conoscere alla perfezione i tempi e le fasi sia delle cerimonie che dei ricevimenti.

Esponetegli tutti i vostri dubbi o desideri e capite se è flessibile nella gestione di richieste extra o ha un'impostazione più rigida.

Insomma…fategli tante domande! E se non sapete che domande fare …leggete questo altro il mio articolo!

Infine, chiedete i prezzi e cosa è esattamente compreso nell'offerta, chiedete di mettere per iscritto tutto per non incorrere in spiacevoli disguidi.

Siete ancora indecisi perché avete trovato il fotografo perfetto per voi, lo stile vi rappresenta completamente, ma costa un po' di più rispetto a quello che avevate previsto? Ho io la risposta…scegliete lui!

Non fermatevi ai 100euro in più o in meno, il servizio fotografico, se ci pensate, è davvero l'unica cosa che vi resterà di quella giornata, è l'unico modo di tramandare ai vostri figli quello che avete vissuto quel giorno, è l'unico modo di ripercorrere vivamente tutto il vostro matrimonio ogni volta che vorrete.

Vuoi sapere cosa devi chiedere a un fotografo di matrimonio per capire se può essere il tuo fotografo? Clicca qui per conoscere le 15 domande da fare a un fotografo di matrimonio!

PaolaMontiglioFotografa


fotografomatrimoniomilano / fotografomatrimonioLissone / fotografomatrimonioMonzaeBrianza / caratteristichefotografomatrimonio

IMG_9134_BLOG
Condividi 

Lascia il tuo commento
L'indirizzo email non sarà pubblicato.

5 + 6 =
Post più recenti
Categorie
Post precedente Post successivo